by Somma Informatica
Redazione
Contatta su Skype la Redazione di SommariaMente Free Press per inserire gratuitamente i tuoi articoli
oppure inviaci una mail a redazione@sommariamente.it
Editore
Contatta su Skype l'Editore di SommariaMente Free Press
oppure inviaci una mail a redazione@sommariamente.it
Marketing-Pubblicità
Contatta su Skype l'ufficio commerciale di SommariaMente Free Press per la tua pubblicità sul nostro sito e sul nostro cartaceo
oppure inviaci una mail a commerciale@sommariamente.it per il tuo PREVENTIVO GRATUITO
Cliccaci su Google+
LinkedIn
La terrazza dell'Hotel Sporting sede dell'aperitivo stampa

La terrazza dell’Hotel Sporting sede dell’aperitivo stampa

VICO EQUENSE – Si conclude la sesta edizione della Mostra del Cinema Sociale che nella cittadina della costiera sorrentina ha visto sfilare anche quest’anno un parterre di ospiti di tutto rispetto apportando prestigio e valore ad una manifestazione che registra risultati in totale ascesa.

Il direttore Giuseppe Alessio Nuzzo, alla conferenza stampa ha confermato i dati di questa sesta edizione, tutti in positivo, grande successo di pubblico, film di notevole rilevanza per le tematiche presentate, la presenza del regista polacco Krzysztof Zanussi, 55 pellicole in concorso e 4 fuori concorso, la presentazione del festival nel mondo passando per il festival di Cannes, la partecipazione di ospiti di rilievo nel panorama cinematografico e televisivo.

Roberta Scardola

Roberta Scardola

La giornata conclusiva è stata contrassegnata da una nutrita presenza di ospiti, tra cui Fabio Troiano che si è intrattenuto con la stampa parlando della sua carriera e dei suoi futuri progetti dichiarando che per lui l’attore deve lavorare a 360 gradi cercando di scegliere i progetti che lo stuzzicano di più e si deve avere il coraggio di affrontare tematiche sensibili anche con leggerezza ed è giusto che se ne parli. Conclude affermando che ama la zona costiera sorrentina dove spesso viene in vacanza poiché ha parenti ed amici a Gragnano.

Francesco Cicchella

Francesco Cicchella

Francesco Cicchella invece rivela in anteprima che il prossimo inverno comincerà a girare con il suo nuovo spettacolo teatrale, genere a cui si è sempre ispirato, la considera la sua dimensione ideale, il contatto live col pubblico per lui è fondamentale, anche se spaziare nel cinema lo attrae anche se al momento non è tra le sue priorità. Ha un debole per gli artisti talentuosi ricordando la grande Anna Marchesini, che con la sua forza è riuscita a mettere in campo uno stile tutto nuovo di comicità televisiva, e il suo pensiero sulla morte vista come un completamento della vita, un aspetto della vita da scoprire, e questo discorso gli ha dato una grande carica.

Cristiana Dell’Anna, che ricordiamo nella soap “Un posto al sole” e nell’ultima serie “Gomorra 2” nel ruolo di Patrizia, in elegantissimo abito nero, parla della sua av

Fabio Troiano

Fabio Troiano

ventura nella fiction, dove conferma la fortuna di aver lavorato con un cast tecnico di altissimo livello, una serie dove le protagoniste sono state le donne, curate dalla regista Laura Co

Cristiana Dell'Anna

Cristiana Dell’Anna

mencini, e nel suo personaggio si nascondono anche sfumature del suo carattere. Sui sogni da realizzare afferma che ne ha molti, ovviamente vorrebbe inseguirli tutti, dal viaggiare e crescere nella carriera, avere personaggi e storie belle da raccontare. Ha interessi per il sociale, ama andare in Africa, e dedicarsi al prossimo. Non si sbilancia sui suoi progetti futuri.

Veronica Pivetti ha conquistato il festival con la sua simpatia, il suo «Nè Giulietta, nè Romeo», pellicola di cui è regista oltre che attrice, ha ricevuto il Premio “Giuria Critica”. Nata a Milano il 19 febbraio 1965. Veronica Pivetti è attrice, doppiatrice e conduttrice TV. Fa il suo esordio al cinema con il film “Viaggi di nozze” di Carlo Verdone del 1995. L’anno successivo girerà “Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine di sesso e politica” di Lina Wertmuller dove interpreta la parrucchiera leghista, forse per legarla alla sorella in quegli anni eletta Presidente della Camera dei Deputati proprio nelle file del partito Lega Nord. In TV presenterà il Festival di Sanremo con Raimondo Vianello e Eva Herzigova nel 1998 e la fiction “Commesse” e poi in “Il maresciallo Rocca” accanto a Gigi Proietti dove riscuoterà grande successo di pubblico tanto che le sarà assegnato il ruolo principale in un altra fiction di genere ‘investigativo’ “Provaci ancora prof!”.

Per la serie tv per ragazzi “

Diego Dominguez L. e Clara Alonso

Diego Dominguez L. e Clara Alonso

Violetta” arrivano anche i due attori protagonisti, argentini, Diego Dominguez e Clara Alonso, che al photocall incantano i fotografi e giornalisti con un brano a cappella a due voci. Entusiasti di essere al festival, parlano della loro esperienza nella serie tv e dei loro personaggi che hanno incantato la platea dei più giovani.

Un’edizione da ricordare per la presenza della grande attrice Ornella Muti, che ha ricevuto il premio alla carriera e nel ruolo di ambasciatrice del Museo del Cinema della Penisola Sorrentina, ha dichiarato di essere una sognatrice e di essere lusingata per essere al festival.

I film premiati in concorso:

La “Giuria Doc” ha decretato come miglior documentario “Vivere alla grande” di Fabio Leli al quale va anche il premio come miglior sceneggiatura, mentre la miglior regia è di Elisa Bucchi e Nicola Bogo per “Finché lassù c’è il Sol”.

La “Giuria Ragazzi”, composta da ragazzi campani dai 15 ai 23 anni, ha scelto come miglior cortometraggio e miglior regia “Like a butterfly” di Eitan Pitigliani ed all’attore protagonista Ed Asner. “Black Comedy” vince come la miglior sceneggiatura, scritta da Luigi Pane, e miglior attrice, Antonia L

Veronica Pivetti

Veronica Pivetti

iskova.

La “Giuria Giovani” ha scelto come miglior lungometraggio miglior lungometraggio “La notte non fa più paura” di Marco Cassini. La miglior regia è quella di Federico Cito Filomarino per “Antonia”, pellicola che vede trionfare come miglior attrice Linda Caridi. Cristiano Caccamo in “Cenere” di Simone Petralia è il miglior attore.

La scelta della “Giuria Critica” è ricaduta su “Né Giulietta, né Romeo” di Veronica Pivetti. Infine, la “Giuria di qualità” ha scelto “Banat – Il viaggio” di Adriano Valerio ed assegnato due menzioni speciali ad “Obce cialo” di Krzysztof Zanussi e “La notte non fa più paura” di Marco Cassini.
Sul palco, nella cerimonia di chiusura, dopo il passaggio sul red carpet, sfilano tutti gli ospiti citati e in più arrivano la coppia Simona Izzo e  Ricky Tognazzi, accolti con grande calore dal pubblico, onorati di essere nella splendida cittadina costiera, Tognazzi ricorda il suo periodo lavorativo a Napoli durante le riprese della fiction Rai “Il caso Tortora”.
L’organizzatore Nuzzo insieme ai conduttori della kermesse Roberta Scardola e Yuri Napoli hanno salutato il grande pubblico dando appuntamento alla prossima edizione che si prevede sempre più brillante.
(Foto di G. De Rosa)
Sommariamente Web Tv
Watch live streaming video from sommariamente at livestream.com
Cerca con google
Ricerca personalizzata
Facebook
Invia notizia

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Allega un file

Twitter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Utenti iscritti al sito
    35169
Donazioni
Archivi
Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool