by Somma Informatica
Redazione
Contatta su Skype la Redazione di SommariaMente Free Press per inserire gratuitamente i tuoi articoli
oppure inviaci una mail a redazione@sommariamente.it
Editore
Contatta su Skype l'Editore di SommariaMente Free Press
oppure inviaci una mail a redazione@sommariamente.it
Marketing-Pubblicità
Contatta su Skype l'ufficio commerciale di SommariaMente Free Press per la tua pubblicità sul nostro sito e sul nostro cartaceo
oppure inviaci una mail a commerciale@sommariamente.it per il tuo PREVENTIVO GRATUITO
Cliccaci su Google+
LinkedIn

SORRENTO – La 38ma edzione delle Giornate Professionali di Cinema svoltasi come sempre nella cornice della città delle sirene si conclude con un grande successo di pubblico e di presenze di ospiti del panorama

L’attrice Serena Autieri.

cinematografico; attori, registi, produttori, distributori ed esercenti. Sorrento ha saputo come sempre gestire al meglio questo grande evento che resta uno degli appuntamenti più in vista e che fa da traino ed apertura al programma “M’illumino di inverno”, che raccoglie in sé ricchi appuntamenti che spaziano dalla musica all’arte a tutto ciò che concerne il mondo esclusivamenre natalizio.

Il verdetto finale sancisce la vittoria di quattordici sale cinematografiche vincitrici del Biglietto d’Oro del cinema italiano riservato all’esercizio. I Biglietti d’Oro del cinema italiano assegnati dall’ANEC, associazione esercenti cinema, alle sale monitorate da Cinetel che hanno conseguito il maggior numero di spettatori nella stagione cinematografica 2014-2015, con riferimento al periodo 1 dicembre 2014 – 30 novembre 2015. Per i multiplex con 15 o più schermi vince il premio The Space Roma Parco De’ Medici di Roma, per i multiplex da 8 a 14 schermi vince Uci Cinemas Porta di Roma di Roma che si aggiudica anche il premio come

La Sala delle Sirene poco prima della proiezione in anteprima di "Belle e Sebastien - l'avventura continua".

La Sala delle Sirene poco prima della proiezione in anteprima di “Belle e Sebastien – l’avventura continua”.

complesso, con almeno 8 schermi, con la media schermo più alta. Per gli altri complessi, i premi vengono attribuiti alla monosala, alla multisala da 2 a 4 schermi e alla multisala da 5 a 7 schermi, secondo le diverse fasce di popolazione delle località in cui sono ubicati. Per le monosale vengono premiati i cinema Politeama di Ivrea (località fino a 50 mila abitanti), Odeon di Vicenza (da 50 a 200 mila), Alcione di Verona (da 200 a 500 mila), Nuovo Sacher di Roma (oltre 500 mila). Per le multisala da 2 a 4 schermi ricevono il premio il Movieland di Fabriano (località fino a 50 mila abitanti), Odeon di Pisa (da 50 a 200 mila), Capitol di Bologna (da 200 a 500 mila), Anteo SpazioCinema di Milano (oltre 500 mila). A vincere il premio per le strutture da 5 a 7 schermi sono la Multisala King di Lonato (località fino a 50 mila abitanti), SpazioCinema Cremona Po di Cremona (da 50 a 200 mila), Multicinema Galleria di Bari (da 200 a 500 mila), Uci Cinemas Palermo di Palermo (oltre 500 mila).

Il sindaco Giuseppe Cuomo con Lorena Bianchetti, Alessandro Siani, Serena Autieri e Fabio De Luigi.

Il sindaco Giuseppe Cuomo con Lorena Bianchetti, Alessandro Siani, Serena Autieri e Fabio De Luigi.

Per la sezione “Biglietti d’Oro” nella classifica dei film più visti in Italia vincono Inside Out, Minions e Cinquanta sfumature di grigio, posizionandosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. Si aggiudicano invece il Biglietto d’Oro come film italiano più visto Si accettano miracoli di Alessandro Siani (primo tra gli italiani) Il ricco, il povero e il maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo (secondo) e Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino (terzo).

Alessandro Siani durante il suo divertente intervento con la presidente Agis in compagnia dei conduttori Sergio Friscia e Lorena Bianchetti.

Alessandro Siani durante il suo divertente intervento con la presidente Agis in compagnia dei conduttori Sergio Friscia e Lorena Bianchetti.

I Biglietti d’Oro del cinema italiano vengono assegnati dall’ANEC, associazione esercenti cinema, ai film che, nelle sale monitorate da Cinetel, hanno venduto più biglietti nella stagione cinematografica 2014-2015, con riferimento al periodo 1 dicembre 2014 – 30 novembre 2015.

Ai registi, agli sceneggiatori, agli interpreti principali dei primi tre film italiani in classifica sono state assegnate le Chiavi d’oro del successo.

Alle società Universal Pictures, Warner Bros Italia e The Walt Disney Company Italia è andato il Biglietto d’Oro per le case di distribuzione classificate rispettivamente al primo, secondo e terzo posto per numero di spettatori.

La targa ANEC “Claudio Zanchi” ai giovani artisti va agli attori Greta Scarano (Suburra) e Stefano Fresi (Noi e la Giulia) e al regista Edoardo Falcone (Se Dio vuole), mentre il premio Agiscuola va al film Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores.

Alle Giornate Professionali di Cinema, organizzate dall’ANEC, in collaborazione con gli esercenti dell’ANEM e i distributori dell’ANICA, sono stati presentati, ad una platea di operatori del settore, i film che usciranno nei prossimi mesi attraverso convention, trailer, anteprime e incontri con gli artisti.

Il cast del film "Wax: We are the X" con al centro il regista Lorenzo Corvino e da sinistra gli attori Gwendoline Gouvernec, Andrea Renzi e Andrea Sartoretti.

Il cast del film “Wax: We are the X” con al centro il regista Lorenzo Corvino e da sinistra gli attori Gwendoline Gouvernec, Andrea Renzi e Andrea Sartoretti.

Da ricordare l’incontro con il pubblico in platea con parte del cast del nuovo film di Simona Izzo Scoppiati alla presenza della regista e dei protagonisti Max Gazzè, Lucia Mascino e Myriam Catania. All’incontro è seguita l’anteprima del film Wax: We are the x di Lorenzo Corvino con Jean–Marc Barr, Andrea Renzi, Gwendolyn Gouvernec, Davide Paganini, Jacopo Maria Bicocchi,  Andrea Sartoretti che sono stati presenti anche loro all’incontro dibattito al termine della proiezione, accogliendo con entusiasmo le critiche e i giudizi a caldo del pubblico.

Tra i film in anteprima che hanno avuto un notevole riscontro positivo nelle giornate a seguire, si segnalano I milionari proiettato con la presenza del regista Alessandro Piva e di alcuni componenti del cast come  Carmine Recano, Francesco Dileva, Gianfranco Gallo, Vincenzo Pirozzi, Daniele Boccarusso, Emanuele Vicorito, Come saltano i pesci alla presenza del regista Alessandro Valori e del cast composto da Biagio Izzo, Brenno Placido, Giorgio Colangeli, Simone Riccioni e Marianna Di Martino, e Lupin III di Ryuhei Kitamura, film di notevole fattura sia come effetti speciali sia come costumi, musica e forte aderenza al cartoon giapponese.

La rassegna si è conclusa sabato 5 dicembre con il film Perfect Day, altra anteprima succosa sia per il cast che per il tema sviluppato legato ai luoghi del Kosovo, teatro di scontri il quale ancora oggi lascia intravedere i segni lasciati dal tempo, cicatrici ancora forti ed evidenti.

Gli organizzatori al termine salutano il grande pubblico ringraziando la città e il sindaco Giuseppe Cuomo insieme all’assessore Mario Gargiulo che hanno ospitato alla meglio questa edizione dando appuntamento al prossimo anno aggiungendo anche che molte altre città si sono candidate per ospitare le Giornate Professionali di Cinema, come Lecce, Bari, Torino ma che per ora Sorrento resta la sede ideale e storica.

Sommariamente Web Tv
Watch live streaming video from sommariamente at livestream.com
Cerca con google
Ricerca personalizzata
NERI PER CASO a SORRENTO
Facebook
Invia notizia

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Allega un file

Twitter
Iscriviti alla nostra Newsletter
    35176
Donazioni
Archivi
Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool